Le dash cam rappresentano uno degli accessori per auto e moto più venduto al mondo. Si tratta di piccole telecamere, camera car,  che si montano sul cruscotto o sul parabrezza e riprendono tutto quello che accade per strada.

Si possono così realizzare degli splendidi video, ma non solo. Le dash cam possono essere utilizzate anche come antifurto oppure per registrare tutto quello che accade quando l’auto è parcheggiata. Inoltre avvisano quando ci si sta avvicinando ad un autovelox (solo quelle con gps).

Sono infatti dotate di sensori ed accellerometro che rilevano il movimento dell’ auto, oppure se la macchina viene toccata da un leggero tamponamento. Ma andiamo per ordine cercando di capirne di più in questa guida all’ acquisto di una dash cam.

BlackVue-1CH DR650S

Cosa Sono, come funzionano Perchè le dashcam sono utili

si presentano come delle piccole webcam, a questo punto possiamo definirle anche microcamere visto che sono molto piccole, ognuna ha la sua forma. Ci sono quelle a “siluro”, tipo bullet, oppure quelle rettangolari, ovale, quadrate. Si applicano sul parabrezza o sul cruscotto dell’ auto.

Funzionano come una normale telecamera, ma sono qualcosa in più. I modelli più avanzati sono infatti dotati di G-sensor, sensori di rilevamento a raggi infrarossi che iniziano a registrare quando c’è un movimento di una persona di fronte l’auto. Alcuni hanno anche il GPS ed il wifi, cosicchè possono inviare le coordinate dell’ auto in caso di movimento, proprio come un localizzatore per auto satellitare.

Ecco perché sono utili:

  • Registrazione degli Incidenti: sono preziose per registrare incidenti stradali o altri eventi durante la guida. Questo può essere fondamentale per determinare la responsabilità in caso di incidenti stradali, riducendo le controversie assicurative e semplificando i reclami.
  • Sicurezza Personale: possono fornire una maggiore sicurezza personale durante la guida, specialmente in zone ad alto rischio di incidenti o di criminalità. La presenza della telecamera può dissuadere comportamenti pericolosi da parte di altri conducenti o individui.
  • Prevenzione Frodi: le dashcam possono essere utili nel prevenire frodi assicurative o altri tentativi di estorsione da parte di pedoni o altri conducenti. La registrazione video può fornire prove concrete per smascherare frodi o reclami fraudolenti.
  • Monitoraggio dei Veicoli: Alcune dashcam offrono funzionalità aggiuntive, come il monitoraggio dei veicoli parcheggiati. Possono registrare attività sospette intorno all’auto mentre è parcheggiata, proteggendo da danni, furti o vandalismo.
  • Miglioramento della Guida: possono essere utili strumenti didattici per migliorare le capacità di guida. I conducenti possono rivedere le proprie abitudini di guida e correggere eventuali errori grazie alla registrazione dei video.
  • Supporto Assicurativo: alcune compagnie assicurative offrono sconti o riduzioni delle tariffe per i conducenti che installano una dashcam sul loro veicolo. Questo può essere un incentivo aggiuntivo per utilizzare questa tecnologia.

Insomma le applicazioni sono tante. Per i taxisti sono fondamentali per la loro sicurezza e per quella dei clienti, ma anche per un semplice automobilista che vuole dimostrare la propria innocenza in caso di incidente stradale. La dash cam può infatti registrare in maniera automatica e conservare in memoria i video anche per settimane.

Come installare una dash cam

ogni modello ha il suo modo per il fissaggio. Solitamente con basetta biadesiva per il vetro oppure sfruttando lo specchietto retrovisore.

Le dash cam si montano internamente, si piazzano sul parabrezza dell’ auto e l’obiettivo della telecamera può essere rivolto esternamente, per riprendere la strada oppure internamente per effettuare video inquadrando i conducenti.

Chi è che si ricorda il video “dover dashcam confessional” in cui un poliziotto ballava all’ interno di una volante al ritmo di una canzone di Taylor Swift?

Sono dotate si porta per alloggiare mini schede SD per registrare intere ore di filmati alla risoluzione che si desidera. Interessante anche la possibilità di registrare in notturna con bassa visibilità. Possono essere agevolmente smontate e dotate di porta micro Usb per riversare i video su Pc. La batteria ricaricabile garantisce ore e ore di autonomia e può essere caricata direttamente dall’ accendisigari dell’ auto.

Uno dei VIDEO più belli di Youtube realizzato con DASH CAM per auto

 

Utilizzare la Go pro come dash cam

la famosa Go Pro, una delle action cam più famose del mondo, può essere ovviamente utilizzata anche come telecamera per auto. Basta compare i supporti adatti per fissarla internamente, anche nel parabrezza posteriore della macchina.

Dash cam doppia

si definiscono anche dual camera, ovvero due telecamere che permettono di riprendere la strada di fronte a noi e quello che accade di dietro. Ovviamente dobbiamo avere due camere da montare.

Telecamera per auto a specchietto

alcuni modelli si montano sullo speccietto retrovisore con una camera montata frontalmente. Non si perdono le funzionalità di un classico specchietto per guardare quello che accade dietro di noi. Un esempio di questo tipo di telecamera è la MIO MiVue MIRROR R30.

Quale dashcam scegliere

se vogliamo spendere poco, ci sono dei modelli low cost anche a 30 euro. Ovviamente la risoluzione sarà in VGA, al massimo in Hd, ma soprattutto mancano sensori ed accellerometro, utile in tantissime situazioni.

Se invece volete realizzare video di alta qualità, in Full Hd, per stupire gli amici, sia che siate in moto o in automobile, dovete spendere un po’ di più per avere un obiettivo di alta qualità, che abbia anche lo stabilizzatore di immagini che renda bene anche in caso di vibrazioni della strada.

Gps,sensori di rilevamento e presenza e parcheggio, connessione wifi, sono tutti accessori che servono per usare le dash cam in caso di furto e incidente o per realizzare video in streaming in diretta.

dashcam-vantrue
dashcam-vantrue

Quale Comprare, i Migliori Modelli

BlackVue-1CH DR650S: una delle marche è un punto di riferimento nel campo delle dash cam. Questo modello costa un pochino, ma è veramente una bomba. Ha in pratica tutto. Realizza video a 1080p su scheda intergrata da 64 Gb. Il sensore è di 6 Megapixel e l’obiettivo ruota di 135 gradi, quindi possiamo anche realizzare video al’ interno dell’ abitacolo. Ha il GPS integrato e wifi con cui si connette al cellulare per mandare in diretta i video su Fb o Youtube. In pratica possiamo usare la dash cam per fare delle dirette video dall’ auto in alta risoluzione. Dotata di sensore di parcheggio e movimento.

VANTRUE E2: un’ottima dash cam per rapporto prestazioni prezzo. La Dash Cam per auto offre una doppia registrazione in alta definizione 2.5K con risoluzione di 2592x1944P, superando significativamente i 2560x1440P a 60FPS. I due obiettivi da 160° catturano facilmente i dettagli della strada su quattro corsie, sia davanti che dietro. Grazie alla tecnologia WDR e ai sensori Sony, la qualità delle immagini notturne è notevolmente migliorata, rendendola ideale per chi lavora in settori come taxi, Uber e camper.

Modalità Parcheggio a Doppio Buffer e Rilevamento in Condizioni di Scarsa Illuminazione: adotta una tecnologia di monitoraggio con buffer. Quando rileva un movimento, registra 5 secondi prima, durante, e 30 secondi dopo l’evento, assicurando una migliore copertura degli incidenti. Con il cavo OBD per l’alimentazione continua, la registrazione è garantita 24 ore su 24 senza interruzioni. Il condensatore integrato resiste a temperature estreme da -20°C a 70°C, garantendo maggiore sicurezza.

WiFi 5GHz, App e Doppio Sistema GPS: la connessione WiFi 5GHz consente di scaricare rapidamente video fino a 6MB al secondo senza utilizzare dati mobili. È possibile visualizzare in anteprima, riprodurre e modificare i video in tempo reale tramite il telefono, con una portata di 10 metri, per una vera esperienza di guida intelligente con WiFi. Il doppio sistema GPS registra con precisione tempo, percorso e velocità.

In caso di incidente, il video corrente viene automaticamente bloccato in un file di emergenza, evitando conflitti di traffico. Il sistema di riconoscimento vocale (disponibile solo in inglese) offre 12 comandi per un controllo comodo. È perfetto per le esigenze di viaggio quotidiane. Il telecomando permette di accendere o spegnere il microfono facilmente, garantendo una qualità audio affidabile.

Quando la scheda di memoria è piena, il video più recente sovrascrive automaticamente quello più vecchio. Supporta schede di memoria fino a 512GB (acquistabili separatamente). La tecnologia TS assicura la conservazione dell’ultimo video in caso di interruzione improvvisa dell’alimentazione. Un filtro polarizzatore opzionale elimina le sorgenti luminose inutili durante il giorno, offrendo immagini vivaci e colorate.

Garmin Dash Cam 47: ottima dash cam da uno dei principali produttori di sistemi di navigazione satellitari. Sensori di allarme di collisione frontale. La presenza di GPS avvisa quando è nelle vicinanze un autovelox. Schedina da 4 GB e cavo alimentazione accendisigari.  Dotata si visore lcd da 3 pollici registra anche a 1080p.

garmin 47
garmin 47

La telecamera per auto di Garmin 47 salva automaticamente un video quando rileva un incidente e, grazie al GPS integrato, contrassegna I video salvati con I dati della posizione, così da provare dove e quando si sono verificati gli eventi.

3 pensiero su “Dash Cam quale Acquistare come Telecamera per Auto”
  1. salve vorrei montare una dash cam sulla mia auto per registrare il percorso da fare e poi inviare con lo smartphone il video effettuato ad un mio amico, che modello mi consigliate? grazie

    1. sicuramente la Blackvue lo può fare..si connette col cellulare e puoi scaricare il percorso sul telefonino, non solo il video ma anche le coordinate gps da visualizzare su Google Maps

  2. dashcam prezzi? non vorrei spendere piú di 100 euro per una che abbia anche gps e che memorizzi la strada percorsa, quale modello è migliore? grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *